Vivi in Basilicatae non sei ancora allacciato alla rete gas?

Finanziarie Enesco

Per te fino a 10.000 euro a fondo perduto per l'energia da fonti rinnovabili

Vivi in Basilicata e la tua abitazione non è allacciata alla rete metano? Investi nel futuro con l’energia pulita: partecipa al bando non metanizzati per ottenere un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro per l’istallazione e l’acquisto di impianti da fonti rinnovabili.
Pensiamo noi a tutto: dalla gestione delle pratiche all’anticipo delle spese, forti di un know-how maturato in oltre dieci anni di esperienza.
Non farti sfuggire un’occasione unica; hai tempo fino al 31 dicembre 2023 e fino all’esaurimento delle risorse!

Bando non metanizzati: cos'è?

Parliamo di un contributo a fondo perduto per l’acquisto e l’installazione di impianti di produzione di energia elettrica e/o termica alimentati da fonti rinnovabili e/o sistemi di accumulo di energia elettrica.

Tecnologie ammesse

Le tecnologie ammesse al contributo sono:

  • Impianto fotovoltaico connesso in rete.
  • Impianto solare termico.
  • Impianto microeolico.
  • Sistema di accumulo.
  • Pompa di calore.

Beneficiari

Possono beneficiare del contributo le persone fisiche che, alla data di presentazione della domanda, sono proprietarie o usufruttuarie delle unità immobiliari oggetto dell’intervento aventi le seguenti caratteristiche:

  • utilizzate come residenza anagrafica;
  • ubicate all’interno del territorio della Regione Basilicata e non allacciate alla rete del metano;
  • regolarmente censite al NCEU;
  • titolari di contratto di fornitura elettrica per utenza domestica residenziale sull’immobile oggetto dell’intervento, rilevabile dalla bolletta;
  • proprietari (o titolari di diritto di usufrutto) di unità abitative indipendenti, non in condominio, situate nel territorio regionale;
  • proprietari (o titolari di diritto di usufrutto) di unità abitative facenti parte di edifici in condomino situati nel territorio regionale.

Contributi

  • Erogazione di un contributo a fondo perduto fino a un massimo di € 5.000,00 a favore di unità immobiliari indipendenti o in condominio per l’esecuzione di interventi:
  1. installazione di un impianto fotovoltaico o microeolico di potenza non inferiore a 3kW, con una tolleranza del 5%, e non superiore alla potenza impegnata dall’utenza se maggiore di 3 kW, a cui l’impianto di produzione viene connesso;
  2. installazione di sistemi di accumulo abbinati ad impianto fotovoltaico di capacità non inferiore a 4,5 kW, con tolleranza del 5%;
  3. installazione di impianto solare termico per la produzione di energia termica, senza limiti di kW;
  4. installazione di pompe di calore purché in presenza di un impianto di energia elettrica alimentato da fonti rinnovabili (compresa la riconversione di impianti termici esistenti alimentati da biomassa o da combustibili solidi attraverso la realizzazione di uno o più impianti di cui ai punti precedenti).
  • Erogazione di un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di euro 7.500,00 a favore di unità immobiliari indipendenti o in condominio nel caso di realizzazione congiunta degli interventi 1 e 2.
  • Erogazione di un contributo a fondo perduto fino a un massimo di euro 10.000,00 a favore dei condomini, per l’intervento di acquisto e installazione di impianti fotovoltaici (compresi i sistemi di accumulo) o microeolici per le utenze relative ai consumi di energia elettrica per il funzionamento degli impianti a uso condominiale.
BANDO NON METANIZZATI ENESCO

Scopri tutti i vantaggi nella brochure

Scarica

Contattaci

Affidati al nostro team per una scelta sostenibile

    Contattaci

    Affidati al nostro team per una scelta sostenibile